Referendum sul Contratto: Pavia un esempio da seguire

Pavia -

Il 12 febbraio CIGL, CISL, UIL e Salfi hanno firmato il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il triennio 2016 – 2018.

Come USB crediamo sia doveroso, prima di sottoscrivere un nuovo contratto, avere il tempo di discuterlo con le lavoratrici ed i lavoratori che quel contratto dovranno subire. Ma come ormai tutti sapete dopo anni di blocco il contratto è stato presentato all’Aran il 20 dicembre ed accolto subito da CGIL, CISL, UIL e Salfi che l’hanno firmato alle 4 del mattino del 23 dicembre. Quell’ipotesi è poi passata agli organi di controllo e la firma definitiva è stata apposta il 12 febbraio.

I firmatari hanno effettuato qualche assemblea nel mese di gennaio in qualche ufficio della Lombardia ma vista l’impopolarità e le sonore bocciature hanno deciso di lasciar perdere di confrontarsi con i lavoratori e stanno spostando gli interessi degli stessi ritirando fuori dal cassetto vecchie vertenze sindacali, sperando che i lavoratori dimentichino in fretta le nefandezze sottoscritte e con cui faranno i conti nei prossimi mesi.

La RSU di Pavia ha voluto indire un vero e proprio referendum con tanto di schede elettorali i cui risultati sono stati scrutinati oggi con lo schiacciante risultato dell’83% di contrari a questo rinnovo e il 17% favorevoli. Hanno votato 161 lavoratori pari al 51% della forza effettiva senza calcolare gli assenti.

Un segno di democrazia ostacolato da alcuni componenti della RSU (alleghiamo il verbale) ma che ha permesso a tutti di avere la possibilità di esprimere il proprio parere.

Complimenti alla RSU di Pavia e come USB continueremo ad effettuare assemblee in tutti i posti di lavoro per far conoscere e votare questo contratto a tutti i lavoratori. Abbiamo già realizzato 70 assemblee in tutta Italia e continueremo a farle.

Speriamo che le lavoratrici ed i lavoratori esprimano il loro dissenso per questo contratto dando forza ad USB che tale contratto non ha firmato, anche rischiando di rimanere fuori dai tavoli di contrattazione a causa di una norma antidemocratica rimarcata con forza, anche in questo contratto, da CGIL, CISL, UIL e Salfi.

Se vuoi provare a cambiare sostienici candidandoti nelle liste di USB per il rinnovo delle RSU. Grazie!

 

 

Votazione sul CCNL Funzioni Centrali 2016 - 2018

 

Forza effettiva

Votanti

Percentuale votanti

Stradella

17

8

47,1%

Voghera

44

28

63,6%

Mortara

16

7

43,8%

Vigevano

38

23

60,5%

Pavia UPT

53

32

60,4%

Pavia Dp

149

63

42,3%

TOTALI

317

161

50,8%

Approvi il nuovo CCNL ?

SI

NO

27

132

17%

83%

 

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali Lombardia