Si vuol partire con l’Ufficio Unico della Dogana di Padova ma si fanno riunioni separate !

Padova -

Nell’incontro tra Direzione Regionale delle Dogane  e OO.SS. del 9/05/07, su proposta di RdB , si era stabilito che la riunione informativa sull’istituendo Ufficio delle Dogane di Padova si sarebbe svolta martedì 22 maggio dalle ore 14.30 presso la Dogana Principale di Padova per il personale sia della Dogana che dell’UTF.

Gli attuali Direttori rispettivamente della Dogana di Padova e dell’UTF hanno invece comunicato ai dipendenti dei loro uffici che la riunione di martedì 22 sarà di singolo Ufficio mentre invece quella che vedrà la partecipazione del personale di ambedue gli Uffici viene fissata dopo l’incontro regionale del 23 tra Direzione Regionale e OO.SS. ossia giovedì 24 maggio e scegliendo un’orario, le 17.30, in cui si ha la certezza che alla riunione la stragrande maggioranza del personale di entrambi gli Uffici non potrà partecipare.

Se, come dice il detto popolare, “il buongiorno si vede dal mattino”, l’Ufficio Unico parte già malamente!

Come RdB avevamo chiesto e ottenuto che l’informazione sull’Ufficio Unico ai diretti interessati  fosse data prima dell’incontro regionale sull’argomento per far sì che le OO.SS. nella trattativa del 24 avessero dalla loro la forza di una riunione di tutto il personale nel luogo fisico  dove dovrebbe partire, tra poco più di un mese, in anticipo sui tempi massimi previsti a livello nazionale, l’Ufficio Unico di Padova.

Constatiamo con amarezza invece che la Direzione, disattendendo da quanto deciso nell’incontro regionale del 9, ha organizzato le riunioni informative separando i due Uffici e facciamo la proposta a tutte le OO.SS. di indire unitariamente per Giovedì 24 maggio un’assemblea sindacale in orario di lavoro, di entrambi gli Uffici presso la Dogana principale, esautorando così l’indizione –provocazione alle 17.30 da parte della Direzione dei due Uffici.

Da parte nostra come O.S.non possiamo che ribadire quanto abbiamo espresso anche in sede regionale ossia che la Direzione vuole partire con l’Ufficio Unico  il 5 luglio nonostante i locali non siano pronti, nonostante ci siano problemi di sicurezza, nonostante non ci sia la nomina del nuovo Dirigente dell’Ufficio Unico, nonostante anche la  Dirigenza a livello regionale possa cambiare a breve, nonostante non ci sia  la certezza di recepire l’indennità di disagio, nonostante ci sia una generale sfiducia da parte dei lavoratori ad una Direzione della Dogana Principale che in 4 anni non ha raggiunto alcuna intesa con le OO.SS. in merito all’orario di lavoro (vedi problema dei colleghi che chiedevano di essere inquadrati nell’orario 7h e 12), sull’invio telematico delle dichiarazioni, su chi adibire ad Unità di Crisi…ecc..

Facciamo partire l’Ufficio Unico rispettando i diritti dei lavoratori  di UTF e Dogana!