Lettera ai direttori per stabilizzare il comma 165

Roma -

Questo il testo della lettera inviata da USB ai direttori delle Agenzie Fiscali:

In questi giorni migliaia di lavoratrici e lavoratori del comparto Fisco hanno scritto al Ministro dell’Economia e delle Finanze e agli stessi vertici delle Agenzie fiscali per sollecitare lo sblocco delle risorse da destinare alla contrattazione integrativa per il 2012 e il mantenimento degli impegni che da anni la parte politica ha assunto, per una modifica migliorativa del sistema di finanziamento e per la stabilizzazione delle risorse stesse.

È intollerabile che, mentre permane il blocco dei contratti pubblici per milioni di lavoratrici e lavoratori, non si riesca a semplificare le procedure per erogare più tempestivamente il salario accessorio che viene corrisposto ancora con oltre due anni di ritardo rispetto al periodo di riferimento.

Anche nel 2012 tutti gli obiettivi di produttività collettiva e individuale assegnati alle lavoratrici e ai lavoratori sono stati ampiamente raggiunti e superati e malgrado ciò le risorse per remunerare questo lavoro sono bloccate da qualche organo tecnico o ferme sulla scrivania del Ministro.

Di fronte a questo ennesimo ritardo e vista la partecipazione così ampia alle iniziative di protesta, che hanno avuto un momento assai significativo nella elevata adesione allo sciopero generale del 18 ottobre scorso chiediamo ai vertici delle Agenzie fiscali di intraprendere ogni iniziativa utile al rapido sblocco delle risorse del Comma 165 per il 2012 e a fare la loro parte affinché finalmente si avvii con il governo un percorso per la modifica del sistema di finanziamento del salario accessorio.

Le lavoratrici e i lavoratori non possono più accontentarsi di una firma sempre tardiva ma chiedono di rifinanziare il loro salario accessorio che di anno in anno vedono diminuire, di semplificare e di rendere più tempestiva la definizione e l'assegnazione delle risorse e soprattutto di porsi come obiettivo comune la progressiva stabilizzazione stesse.

 

Scarica la lettera in fondo alla pagina

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali