Emilia Romagna - Entrate, Voce Tonante risponde a Gola Profonda

Bologna -

Questo è il volantino di denuncia che si aggira nei meandri del Marco Polo:

 

 

In sintesi, i sindacati e le RSU sono accusati di non risolvere i problemi perchè “complici del sistema”.

E se tutto ciò fosse vero?

Come scoprire chi è complice da chi non lo è?

Magari di chi ha il coraggio di denunciare il Direttore Regionale alla Corte dei Conti perché spreca denaro pubblico per ricorrere in secondo grado contro una sanzione disciplinare di 39 euro così come accaduto a Ferrara.

Oppure di chi chiede il ritiro immediato delle note sulle sanzioni dell’orario di lavoro o chi non sottoscrive di utilizzare soldi fissi e ricorrenti per pagare innumerevoli e ingiustificate Posizioni Organizzative e incaricati che a volte hanno da gestire solo 3 o 4 lavoratori.

Chi non firma qualsiasi richiesta della controparte anche la più indecente o chi continua ad effettuare assemblee e a confrontarsi con i lavoratori anche fuori dalla campagna RSU.

Crediamo che Gola Profonda abbia colto nel segno e che siamo noi a dover dimostrare di non essere collusi senza scuse e senza ma …

Quello che chiediamo a Gola Profonda è di uscire dall’anonimato e discutere in assemblea e in ogni occasione delle cose giuste da fare e, se vorrà dare una mano, il suo aiuto sarà ben accolto. Basta delegare occorre partecipare e questo volantino è un inizio di dialogo o meglio … di provocazione.

Sperando che questo non sia il solito inutile mugugno noi lo accogliamo come uno stimolo a migliorare e a fare di più e meglio ricordando a tutti che la forza del sindacato e delle RSU è nella compattezza, determinazione e voglia di fare di tutti i lavoratori. Nessuno ha la bacchetta magica per risolvere le cose ma insieme possiamo trovare gli strumenti per costringere la controparte a darci ragione.

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali Emilia Romagna