Lombardia - Entrate, Cacciate immediatamente il Capo Ufficio Controlli

Monza -

Questa la richiesta di USB dopo gli incresciosi avvenimenti del 21 giugno a Monza - Brianza quando il Capo Ufficio Controlli ha convocato una riunione dei lavoratori prendendoli a parolacce e minacciandoli di ritorsioni.

Ai fatti già denunciati dalla RSU alla riunione del 30 giugno non poteva che seguire l’immediata revoca dell’incarico che purtroppo ad oggi non è ancora avvenuta.

Pensavamo fosse un atto dovuto ed immediato ma ad oggi nulla è ancora accaduto dopo due settimane dal fatto ed abbiamo quindi scritto al Direttore della Direzione Provinciale di Monza e Brianza affinché provveda immediatamente.

L’arroganza e la maleducazione non possono essere tollerate nemmeno per un giorno e se la nostra richiesta non sarà prontamente accolta chiederemo l’intervento della Direzione Regionale.

Non ci bastano le scuse, occorre la revoca immediata dell’incarico e dalla possibilità di ricoprire incarichi di responsabilità nel futuro. Abbiamo scritto anche alla Direzione Regionale per parlare anche di questo nell’incontro del 12 luglio con le organizzazioni sindacali.

Rispetto e dignità dei lavoratori devono essere paletti indiscussi sui quali non transigere e le violazioni a questi diritti devono essere condannati e rimossi nel minor tempo possibile e i maniera chiara ed inequivocabile.

 

Qui sotto trovi le richieste inviate alla Dp e alla DR da USB

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali Lombardia