Ligura - Dogana, Letterina di Natale al Direttore Interregionale

Genova -

Egr. sig. Direttore interregionale,

Lei non si è degnato di incontrarci per avere con noi un colloquio che, come ben sa, abbiamo richiesto per chiarire alcune importanti problematiche che rimangono tuttora irrisolte (vedi nostri precedenti comunicati).

Dobbiamo ammettere, però, che forse ha ragione Lei. Nel periodo prenatalizio, infatti, il comportamento più opportuno è forse quello tenuto da Babbo Natale che, come è noto, non concede colloqui, ma soddisfa le richieste che gli giungono per iscritto.

Bene, ecco allora alcune delle richieste che facciamo per l’anno nuovo:

Che nella SOT Passo Nuovo vengano effettuati i dovuti interventi, affinché non sia più necessario porre dei secchi, all’interno degli uffici, per raccogliere l’acqua piovana, e che i nuovi uffici ex palazzina Unital, tanto decantati, possano finalmente essere inaugurati.

Che parta la tanto attesa ristrutturazione del Laboratorio chimico di Genova, in modo che i Lavoratori possano lavorare in sicurezza (perlomeno senza che gli cada l’intonaco sulla testa) e in un ambiente tecnologicamente moderno.

Che l’Amministrazione vigili sul rispetto degli orari delle turnazione nel suddetto Laboratorio, che devono essere conformi alle normative sugli orari di lavoro e all’accordo del 26 ottobre. A tal proposito, troviamo singolare che tale richiesta parta proprio da noi, unici a non aver firmato tale accordo.

Che nel 2018 ci sia, per tutti i Lavoratori, la possibilità di usufruire dell’attività formativa prevista dal piano di formazione centrale, senza che i fondi destinati allo scopo vengano utilizzati per la partecipazione a corsi, fuori programma, a beneficio di pochi eletti.

Che nella suddivisione dei budget indennitari ci sia, finalmente, almeno una parvenza di equità, senza sperequazioni a danno di alcuni uffici e a vantaggio di altri.

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali Liguria