Lombardia - Entrate, Bergamo e gli Auguri di Natale

Bergamo -

All’Agenzia delle Entrate di Bergamo trionfa l’amore, il VOLEMOSE BENE di romana memoria.

È appena stata pubblicata su INTRANET la letterina degli auguri del direttore provinciale che, dopo avere raccomandato a tutti di CREDERE NEL FUTURO, dopo avere illustrato il corretto ADEMPIMENTO DEGLI ADEMPIMENTI, dopo essersi augurato il COMPLETAMENTO DEGLI OBIETTIVI anche lavorando di sabato (e perché no il giorno di Natale?), conclude augurando a tutti i Lavoratori e a tutte le loro famiglie il RIACCENDIMENTO DEL DESIDERIO E DEL PIACERE SEMPLICE …

Stendendo un velo pietoso sulla forma lessicale, nella sostanza USB non può che rispedire al mittente questo modo di INVIARE ai Lavoratori messaggi augurali che nella loro poca chiarezza nascondono il solito invito a lavorare di più!!!!

I Lavoratori dell’Agenzia delle Entrate di Bergamo non hanno bisogno del direttore che raccomanda loro di credere nel futuro ma hanno bisogno del CONTRATTO che garantisca a tutti crescita professionale ed economica.

L’augurio del direttore che vengano completati gli obiettivi di programma, lavorando anche di sabato, non sembra appropriato se poi viene inserito nel contesto degli auguri per il SANTO NATALE: le conquiste dei Lavoratori, come quella del lavoro articolato su cinque giorni, non si toccano né si devono mettere in discussione!!!

E poi la ciliegina sulla torta: secondo gli AUGURI del direttore, in un Ufficio territoriale si è perso tempo prezioso!!!! Siamo sempre alle solite: l’organizzazione del lavoro è competenza del Lavoratore o di chi è preposto ed è pagato per siffatto compito? Allora, è a causa di chi dirige che si è perso del tempo prezioso che, comunque, è sempre una briciola rispetto al tempo prezioso perso e che si continua a perdere per il rinnovo del contratto dei Lavoratori.

Altro che RIACCENDIMENTO DEL DESIDERIO …

Caro Babbo Natale, per il nuovo anno, facci avere un buon contratto di lavoro e fai in modo che con la prossima letterina di auguri di natale il direttore si limiti ad augurare ai lavoratori … buon natale e felice anno nuovo … sarebbe MOLTO MEGLIO …    

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali Lombardia