Veneto – Entrate: I lavoratori non sono birilli. NO al trasferimento.

Venezia -

Siamo stanchi e stufi dell’arroganza di questa amministrazione che continua a spostare lavoratori da Venezia a Marghera come se fossero birilli senza nessun valido motivo e creando enormi disagi.

 

Il rispetto dei lavoratori nasce dalla disponibilità all’incontro e all’ascolto delle loro esigenze per trovare soluzioni utili sia a loro che all’Amministrazione.

 

Tenere all’oscuro i lavoratori e imporgli cambiamenti radicali come traslochi forzati o cambi di mansione è innanzitutto una mancanza di rispetto di chi da anni lavora per l’Amministrazione sopperendo anche alle difficoltà organizzative e formative.

 

Esigere rispetto significa innanzitutto meritarlo e ciò può essere fatto solo dimostrando attenzione al benessere lavorativo delle persone.

 

Abbiamo quindi scritto alla Direzione Regionale per avere un incontro urgente sul presunto trasferimento dell’Ufficio Attività Immobiliari.

 

Scarica in fondo alla pagina copia della lettera inviata in Direzione Regionale

 

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali Veneto