Lombardia - Dogane e Monopoli, gravi comportamenti nei servizi essenziali per lo sciopero del 10 maggio

Como -

USB denuncia gravi ed intollerabili comportamenti messi in atto presso l'U.D. di Como in occasione dello sciopero generale del Pubblico Impiego del 10 maggio scorso.

A cominciare dal mancato riconoscimento di USB PI nonostante siano stati compiuti tutti gli atti di trasformazione necessari per il regolare riconoscimento, per proseguire con la grave disattesa comunicazione preventiva prevista di cinque giorni ed applicata nella realtà con meno di 24 ore di preavviso, per finire con la scelta di inserire tra i lavoratori che non possono scioperare, coloro che nulla hanno a che vedere con i servizi essenziali di sdoganamento limitati alla merce rapidamente deperibile e non conservabile in frigorifero, ai medicinali salvavita e agli animali vivi.

Anche in merito al controllo viaggiatori per le attuali criticità di antiterrorismo non si comprende perchè si debbano considerare servizi pubblici essenziali le attività di centralino e degli addetti al servizio presenze assenze ormai del tutto automatizzati e comunque ritenuti dalla vigente normativa NON essenziali.

Abbiamo quindi diffidato l'amministrazione dal persistere in comportamenti antigiuridici.

 

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali Lombardia