Dogane e Monopoli - USB scrive alla DC su part time e strordinario

Roma -

Il CCNL continua a sortire effetti negativi sui lavoratori delle Funzioni centrali. Stavolta arriva al pettine il nodo del part time a cui il contratto dedica l’art. 59, l’ennesimo articolo penalizzante di questo pessimo contratto, per di più di difficile applicazione a causa di una scrittura talmente poco chiara e enigmatica da apparire grottesca.  Nella fretta di firmare ci chiediamo se le OO.SS l’abbiano firmato al buio. L’Agenzia non ci mette una pezza in via interpretativa e i lavoratori ne pagano le conseguenze. 

Di seguito riportiamo la lettera di USB e le istruzioni operative diramate dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli nelle quali, anche se in maniera poco esplicita, seguendo il solco dell’art. 59, si afferma l’impossibilità di effettuare straordinario, banca ore e risposo compensativo per chi sta in part time verticale.

 

Trovi la nota inviata in DC in fondo alla pagina

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali