USB chiede il riconoscimento dell'idoneità per i tirocinanti al concorso per 118 posti presso Agenzia Entrate - UPT

Roma -

Con comunicazione del 23 luglio 2019, USB ha rappresentato ai vertici dell’Amministrazione le criticità emerse nell’ambito della procedura concorsuale per 118 posti presso l’Agenzia delle Entrate – Territorio.

Una procedura altamente selettiva, che ha presentato tuttavia aspetti lacunosi e ricadute negative per i candidati, a causa delle modalità di attribuzione del punteggi.

In merito a quanto rappresentato, visionabile per intero nella richiesta allegata, USB ha rivendicato il riconoscimento dell’idoneità per tutti i tirocinanti al concorso per 118 posti presso Agenzia Entrate – Territorio.

L’adozione di tale orientamento permetterebbe di integrare in qualità di idonei una parte dei partecipanti alla procedura concorsuale, garantendo la disponibilità di personale già formato e selezionato per prestare attività lavorativa presso l’Amministrazione.   

 

In allegato trovi la lettere inviata all’Amministrazione

USB Pubblico Impiego - Agenzie Fiscali