Abruzzo – Entrate, DR Abruzzo incontro sindacale “apertura al pubblico degli Uffici”

L'aquila -

Il 30 giugno, presso la Direzione Regionale dell’Abruzzo,  si è tenuta la riunione sindacale con all’ordine del giorno l’ampliamento dell’orario di apertura al pubblico degli Uffici territoriali e degli Uffici provinciali Territoriali.

L’amministrazione ha proposto di allargare su tutta la regione le aperture settimanali da due a tre giorni, tenendo fermi gli orari  dalle ore 08:30 alle 12:30. Tale  scelta è stata motivata sulla base del mutato quadro epidemiologico che sembra essersi positivamente stabilizzato; alla fase di normalizzazione promossa dalle istituzioni attraverso gli ultimi provvedimenti che mirano a una graduale apertura dei servizi ai cittadini; e alla necessità di fronteggiare la pressione dell’utenza che  si manifesta nell’ultimo periodo.

USB nel ricordare che l’emergenza sanitaria è ancora in atto, che  il DL Rilancio art. 263  mira a garantire supporto ai cittadini assicurando nel contempo piena tutela della salute e sicurezza ai lavoratori e cittadini, è stata chiara e stringente nelle richieste.

Non ci siamo opposti a priori, USB è dell’idea che i servizi non telematizzati devono essere erogati dagli uffici. Pensiamo che ai cittadini  sprovvisti di strumenti materiali, saperi di base in materia fiscale e capacità informatiche,  devono essere garantiti adeguati servizi. Unitamente alla difesa del servizio pubblico, con uguale  chiarezza, abbiamo posto il tema della prevenzione e sicurezza della salute collettiva e dei dipendenti.

L’apertura di un altro giorno è condivisibile  per i servizi di base al cittadino a condizione che né gli utenti e né i dipendenti rischino la propria salute. A tal riguardo abbiamo chiesto la verifica dell’adozione di tutte le misure di sicurezza previste sia dal protocollo nazionale firmato da USB in sede centrale  che da quello regionale sottoscritto l’8 maggio. Tra le misure ricordiamo il rispetto dei criteri di rotazione del personale, adeguata gestione degli spazi di lavoro, rispetto del distanziamento  tra persone, presenza dei dispositivi individuali di protezione,  materiale igienizzante, attenta igienizzazione degli spazi di lavoro, front-office muniti di pannelli in plexiglass, misuratori di temperatura.

Le criticità si sono manifestate sui misuratori poichè non ancora installati e in tal senso abbiamo proposto, sulla scorta di  esperienze di altri Uffici (Dp Piacenza), apparecchi da utilizzare in piena sicurezza e in auto-misurazione da parte sia del personale che dell’utenza. In ultimo, ferma restando la tutela del personale con patologie o convivente con persone anziane; dal momento che  continuiamo a denunciare forte carenza del personale; abbiamo chiesto tra le condizioni per una maggiore apertura il rispetto di una adeguata rotazione del personale in rientro.

USB continuerà a tenere alta l’attenzione, vi invitiamo a segnalare all'indirizzo e-mail abruzzo.agenziefiscali@usb.it problematiche e criticità.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati