Emilia Romagna e Marche, ADM: fuga in avanti sui rientri

Senza che fossero ancora uscite le linee guida del Ministero della Funzione Pubblica e prima della riunione nazionale su questo specifico argomento, la DID Emilia Romagna e Marche detta le proprie direttive per i rientri.

USB ha chiesto un incontro urgente su questa questione

Bologna -

In allegato la lettera di USB

 

 

 

 

 

 

 

 

AGENZIA DELLE DOGANE E MONOPOLI

Al Direttore Interregionale

Emilia Romagna – Marche

Davide Miggiano

 

 

Oggetto: Rientro in Presenza: Richiesta incontro Urgente

 

Abbiamo avuto notizia di una nota inviata lo scorso 8 ottobre ai lavoratori delle regioni Emilia Romagna e Marche, circa le modalità di rientro in presenza a partire dal 15 ottobre, a seguito delle decisioni adottate con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri nelle scorse settimane.

Premesso:

  • che il DPCM sopra citato ribadisce di “realizzare un ordinato e coordinato rientro in presenza dei dipendenti pubblici in una adeguata cornice di sicurezza sanitaria”;
  • che in base al CCNL Funzioni Centrali (art. 7 comma 6 lettera K) sono oggetto di contrattazione integrativa le misure concernenti la salute e sicurezza sul lavoro;
  • che .....

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati