ADM - Lavoro agile news

Nazionale -

Continua per i fragili, 4 gg a tutti gli altri, tolto il buono pasto!!!

All’attesa riunione di questa mattina sul lavoro agile abbiamo assistito ad un vergognoso mercanteggiare delle giornate di lavoro a distanza. Solo per i fragili la situazione rimarrà pressoché invariata, anche se dovranno anche loro fare l’accordo individuale mentre per tutti gli altri l’Agenzia, di nuovo con un atto unilaterale, straccia gli accordi individuali già siglati, che dovevano valere fino alla definizione dei P.I.A.O. e della nuova disciplina del lavoro agile, per abbassare a sole 4 giornate di lavoro agile al mese (6 per alcune categorie) e per togliere il diritto al buono pasto!!!

Aspettavano evidentemente il rialzo alle stelle dei prezzi dei generi alimentari per infliggere il colpo di grazia alle tasche dei lavoratori “colpevoli” di lavorare a distanza. E’ questo quello che per l’ennesima volta è emerso dalla riunione, un incomprensibile astio da parte dei rappresentati dell’Agenzia verso questa modalità di svolgimento della prestazione lavorativa.

Ma dei loro sentimenti ce ne importerebbe il giusto, se rispettassero il contesto normativo, invece si sono mossi senza un benchè minimo appiglio normativo e con motivazioni ridicole … sul virus che è ormai come un raffreddore, la polizia giudiziaria, la crisi Russia-Ucraina …

USB Pubblico Impiego 

Agenzie Fiscali

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati