Agenzia Dogane - Assunzioni e conversione dei CFL

Roma -

Gli ultimi assurdi interventi normativi sulla materia hanno rischiato di far saltare la calendarizzazione delle conversioni e delle assunzioni dei CFL.

 

In sede di conversione del cosiddetto “decreto anticrisi” un emendamento ha messo al riparo l’Agenzia delle Dogane da quest’ulteriore blocco delle assunzioni che purtroppo ad oggi continua ad operare in altre amministrazione pubbliche.

 

L’Agenzia ha pertanto comunicato alle organizzazioni sindacali  la conferma delle date di conversione e una nuova convocazione dei neoassunti, già prevista per il 23 luglio, una volta chiuso ufficialmente l’iter legislativo del decreto.

 

Restiamo comunque sconcertati dal metodo di produzione legislativa di questo Governo e, nel merito, da interventi che si dicono anticrisi ma che bloccando o precarizzando il mondo del lavoro pubblico non potranno avere nulla di anticiclico, finendo invece per amplificare la crisi in atto.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni