Agenzia Territorio - Basta una firma!

Roma -

Il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo dell’Agenzia del Territorio prevede (all’articolo 15) che ogni anno, dopo aver calcolato le risorse finanziarie a carattere fisso e ricorrente disponibili nel Fondo dell’Agenzia, si devono determinare il numero dei lavoratori che possono passare ad una fascia retributiva superiore.

 

Questa è una delle poche opportunità che come lavoratori abbiamo per mantenere inalterato il potere d’acquisto dei nostri salari, passando alla fascia economica superiore in modo da ottenere dai 40 ai 90 euro in più mensilmente in busta paga.

 

Se vogliamo che ciò si realizzi occorrere indurre l’Amministrazione a rispettare gli impegni presi. Noi abbiamo già richiesto un incontro alla parte pubblica e chiediamo sia sostenuto da tutti i lavoratori con  la sottoscrizione del comunicato allegato.

 

L’unità, la compattezza e una firma sembrano poca cosa ma se riusciamo a realizzare tutto questo con un piccolo impegno individuale rendiamo evidente la nostra determinazione. Le cose, se vogliamo, possono cambiare e a volte basta una firma.

 

Firma e fai firmare la petizione e poi inviala via fax al numero 06 233 223 871 oppure per e-mail a info@agenziefiscali.rdbcub.it

 

Qui di seguito il testo della lettera con la raccolta delle firme, da inviare ai recapiti sopraindicati per il successivo inoltro da parte nostra al Direttore dell'Agenzia del Territorio.


Al Direttore dell’Agenzia del Territorio, dott.ssa Gabriella Alemanno

Nel 2006 l’80% dei lavoratori dell’Agenzia del Territorio ha ottenuto il passaggio alla fascia economica superiore e tra gli impegni presi dall’Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali c’era quello di proseguire in questo cammino, dapprima riconoscendo anche agli esclusi il doveroso passaggi per poi “riprendere il giro” utilizzando i fondi dell’Agenzia a carattere fisso e ricorrente.

Tale impegno è sancito anche all’art. 15 del CCNI dell’Agenzia del Territorio. In considerazione del fatto che:

  • dalla precedente selezione erano stati esclusi i lavoratori a tempo determinato e quelli risultati vincitori delle procedure per i passaggi di posizione economica (di cui all’accordo del 04.05.2001);
  • che già dal 2007 fanno parte dei fondi a carattere fisso e ricorrente dell’Agenzia 1.736.000 euro, che rendono possibile il passaggio di fascia economica di II Area da F3 a F4 a circa 1570 lavoratori.

I sottoscritti firmatari dell’Agenzia del Territorio di ...............................

CHIEDONO

di provvedere immediatamente alla determinazione dei passaggi di livello, in via prioritaria, per i lavoratori esclusi dal precedente accordo e, in caso di avanzo di fondi a carattere fisso e ricorrente, alla determinazione di ulteriori passaggi con criteri trasparenti e verificabili.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni