Agenzia Territorio - Soldi subito ai lavoratori e... nessuno tocchi le sedi distaccate!

Con una mano si toglie, con l'altra si taglia: RdB chiede salario e un futuro meno incerto

Roma -

RdB scrive all’Agenzia del Territorio perché convochi immediatamente le OO.SS. per arrivare in tempi rapidi alla firma dell’ accordo sulla produttività collettiva in modo da garantire  ai lavoratori il pagamento nella busta paga di dicembre. A causa del forte ritardo della firma del decreto ex Comma 165 e alla scelta dell’Amministrazione di non pagare anticipi durante l’anno sulla produttività collettiva, al contrario degli anni scorsi, i lavoratori ancora non hanno percepito un euro per quanto prodotto nel 2008.

 

La seconda richiesta è relativa ad alcuni articoli apparsi su dei quotidiani in cui si dichiara l’imminente chiusura di alcune sedi staccate dell’Agenzia del Territorio (Este di Padova e Salò di Brescia). Ci sembra opportuno che anche su questo l’Agenzia si esprima in maniera chiara e nel caso ci siano in atto riorganizzazioni si convochino immediatamente le organizzazioni sindacali. RdB sempre dalla tua parte. E tu da che parte stai?

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni