Agenzie Fiscali - Passaggi tra le aree, il tempo passa (e sta per finire), nota unitaria ai vertici delle Agenzie fiscali

Roma -

Lo diciamo dal 14 settembre scorso, quando la nostra iniziativa per lo sblocco delle carriere mise in moto il DPCM che da oltre un mese è in attesa di registrazione alla Corte dei Conti.

 

Ora che mancano poche settimane alla fine dell'anno, la tagliola dell'articolo 24 del Dlgs 150/2009 (quello che ha avviato la riforma della PA) incombe su tutte le procedure autorizzate in quel DPCM. Quindi serve la registrazione e serve anche che le singole Amministrazioni interessate facciano subito la loro parte, affinché si possa arrivare subito dopo l'auspicata registrazione del provvedimento, a far partire le procedure per i passaggi verticali.

 

RdB ha inviato unitariamente con tutte le altre organizzazioni sindacali, una nota di sollecito ai Direttori delle Agenzie fiscali per evitare che allo scadere del 2009 ci si faccia sorprendere dalle nuove norme che di fatto impediranno le progressioni verticali.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni