Basta aspettare! Pagate il dovuto!

Roma -

Di fronte alla portata dei tagli alle risorse prospettati nel corso delle riunioni che avrebbero dovuto portare alla distribuzione, con notevole ritardo, del Fondo 2012, si è ritenuto di aggiornare il confronto per permettere un approfondimento tecnico con gli organi di controllo, che si sarebbe dovuto svolgere nel giro di pochi giorni.

 

Poiché si sta invece verificando un ulteriore, insostenibile, ritardo, abbiamo chiesto un'immediata convocazione per siglare un accordo stralcio che consenta la distribuzione della gran parte delle risorse.

 

Anche per avere subito quanto ci è dovuto saremo in piazza il 19 giugno nella giornata di sciopero nazionale. Facciamo valere i nostri diritti!

 

 

In allegato la lettera inviata alle Direzioni Centrali di Entrate, Dogane e Monopoli

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni