Argomento:

Brindisi, il 16 gennaio in Prefettura

Brindisi -

Anche a brindisi come in tutte le province d’italia i lavoratori delle agenzie fiscali hanno fatto sentire con impeto lo stato di disagio in cui si trovano ormai da 25 mesi in relazione alla mancanza di risposte del Governo per un contratto scaduto.

La manifestazione indetta da tutte le OO.SS si è tenuta presso la Prefettura ed   ha visto una nutrita partecipazione di lavoratori che con striscioni, bandiere, fischietti slogan hanno espresso il loro malcontento verso la rigida chiusura del Governo e dell’Aran.

Tale comportamento, ovviamente, non fa altro che inasprire ulteriormente i rapporti con conseguenze sulla funzionalità dei servizi e disagi per l’utenza .

Occorre restituire DIGNITA’ ai lavoratori mediante i DIRITTI!!! Maturati ma ancora una volta NEGATI!!!!

Al termine della manifestazione una delegazione delle OO.SS e dei lavoratori è stata ricevuta dal sig. Prefetto che si è impegnato a trasmettere alla Presidenza del Consiglio, al sig. Ministro dell’Economia e delle Finanze ed al Ministero dell’Interno una nota contenente le richieste dei lavoratori.

Il presidio è stato seguito da tutte le emittenti televisive locali ed i quotidiani hanno dato ampia risonanza all’iniziativa.

P. RdB-Cub Agenzie Fiscali

Giuseppe Calò

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni