Calabria. Entrate. Incontro su mobilità e... altro

Lamezia Terme -

Ieri c’è stato alla DRE di Catanzaro, l’incontro sulla mobilità nazionale, regionale e sulla formazione.

Sulla mobilità nazionale, diversamente che nel passato, c’è stato almeno il tentativo da parte della DRE di limitare l’assurda clausola di assegnare una persona nei 5 capoluoghi di provincia (nel passato si era arrivati, addirittura, ad assegnare ai capoluoghi una persona per ogni Area!): abbiamo apprezzato la posizione del Direttore Regionale anche per l’atteggiamento di disponibilità al confronto tenuto per tutta la durata dell’incontro, ma, a fronte di uffici con incredibili carenze di personale e con una mobilità regionale sulla quale registriamo dei gravi ritardi, anche per colpa di alcune sigle sindacali, abbiamo deciso di non sottoscrivere il documento che stabilisce i criteri di assegnazione nelle province.

La nostra posizione è spiegata in una nota che abbiamo fatto aggiungere al verbale della riunione.

Si è fatto, poi, un cenno sulla formazione ed anche qui, dopo aver auspicato che i corsi si decentrino per favorire la massima partecipazione di tutto il personale, abbiamo espresso il nostro totale dissenso verso l’organizzazione dei previsti corsi tesi a sviluppare il progetto di Antares.

Il Coordinamento Regionale Agenzie Fiscali

LUNEDì 16 GENNAIO ALLE ORE 12, PRESIDIO DEI LAVORATORI DELLE AGENZIE FISCALI SOTTO LA PREFETTURA DI CATANZARO.

ANALOGHE INIZIATIVE SI STANNO ORGANIZZANDO ANCHE PER COSENZA, CROTONE E VIBO VALENTIA.

PARTECIPIAMO COMPATTI

 

 



* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni