Calabria - Telelavoro, USB scrive alla Dr Entrate

Catanzaro -

Abbiamo inviato al Direttore Regionale una nota sull'informativa sul telelavoro che ci ha trasmesso qualche giorno fa.

 

In questa nota  ribadiamo tutte le nostre perplessità su una procedura che taglia fuori tanti lavoratori.

 

I 3 posti per la Calabria (100 in tutta Italia), vanno incontro, infatti, solo alle esigenze dell'Agenzia e non certamente dei lavoratori.

 

Come leggerete nella nota, tra le tante cose che non ci convincono, c'è anche il fatto che il personale degli Uffici provinciali è difatto escluso da tale procedura, riservata ad attività della DRE e l'assegnazione risponde non certamente a criteri oggettivi, ma viene lasciata alla discrezionalità dei dirigenti.

 

Scarica la nota in fondo alla pagina.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni