Cassino. Ufficio Locale Entrate. Verbale di Assemblea del personale

Cassino -

I lavoratori dell’Ufficio di Cassino, unitamente alla RSU, riunitisi in assemblea in data 16/12/2005 per discutere e deliberare in merito allo stato di agitazione da intraprendere a seguito della chiusura manifestata dal Governo alle richieste delle OO.SS.,

Preso atto che a tutt’oggi non si è provveduto alla firma del contratto delle Agenzie Fiscali;

Tenuto conto che questa situazione contribuisce ad alimentare il senso di forte disagio che pervade ormai tutto il personale;

Considerate pretestuose e incomprensibili le motivazioni addotte dall’ARAN  nel mancato accoglimento delle richieste sindacali;

Dopo ampia discussione 

PROCLAMANO

all’unanimità, lo

STATO DI AGITAZIONE

e intendono attivare, dalla data odierna, tutte le forme di protesta previste anche a livello nazionale dalle OO.SS., così di seguito individuate :

  • Elaborare un volantino informativo, che esprima sinteticamente le ragioni dello stato di agitazione del personale, destinato agli organi di stampa e all’utenza, anche nel corso delle manifestazioni pro-telethon;
  • Affissione del suddetto volantino informativo in ogni postazione di lavoro di tutto l’Ufficio;
  • Assemblee del personale, in orario di sportello, sino alla soluzione della vertenza;
  • Sospensione del servizio di sportello alle ore 13 e 15.30 senza deroga alcuna;
  • Astensione dal fornire risposte a quesiti telefonici ;
  • Espletamento delle mansioni con scrupolosa osservanza degli ordini di servizio, esclusione di tutte le prestazioni ulteriori che consentono il raggiungimento degli obiettivi strategici dell’Agenzia, interruzione di qualsiasi forma di disponibilità, al di fuori degli stretti compiti di istituto, considerata anche l’assoluta mancanza di OdS che definiscano alcun riconoscimento giuridico ed economico alle mansioni effettivamente espletate;
  • Rigida applicazione dei tempi previsti  per i singoli processi lavorativi;
  • Blocco totale delle prestazioni di lavoro straordinario;
  • Astensione dall’uso del mezzo proprio per attività esterne;
  • Rigida applicazione della normativa in materia di igiene e sicurezza, con particolare riferimento alla pausa di 15 minuti per ogni due ore di utilizzo delle apparecchiature videoterminali;
  • Immediato blocco dei corsi di formazione interni ed esterni e sia in qualità di docenti che di discenti;
  • Lo stato di agitazione deliberato dall’ Assemblea in data odierna viene inviato per e-mail, al Dirigente dell’Ufficio, alla Direzione Regionale delle Entrate del Lazio ed alle segreterie provinciali delle Organizzazioni Sindacali, facendo presente che proseguirà ad oltranza fino alla firma del Contratto Nazionale.

Il presente documento viene redatto a cura delle R.S.U

16 dicembre 2005

R.S.U - Ufficio di Cassino

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni