Cosa c'è davvero nel Protocollo del 23 luglio 2007 e nella Finanziaria 2008 e perché scioperiamo il 9 Novembre

In allegato il volantone impaginato da scaricare e stampare

Roma -

 

Il “protocollo su previdenza, lavoro e competitività per l’equità e la crescita sostenibili” – sottoscritto da governo, confindustria e cgil, cisl, uil, ugl ad eccezione della sola cub – il 23 luglio 2007, su cui una consultazione taroccata ha fatto esprimere una esigua minoranza dei 35 milioni di lavoratori e pensionati italiani, rappresenta l’ennesima spallata al sistema previdenziale pubblico, non affronta in alcun modo la piaga della precarietà e ancora una volta è orientato a soddisfare gli appetiti delle imprese.

 

La RdB, insieme con la  CUB e tutto il sindacalismo di base ha deciso di proclamare uno sciopero generale (con manifestazioni regionali) per il prossimo 9 novembre.

 

Vogliamo, in questo modo, contrastare i progetti di destrutturazione nascosti dietro il protocollo di luglio e chiedere profonde modifiche al protocollo stesso e alla finanziaria.

 

Il 9 novembre 2007 sciopera per i tuoi diritti. Dal 19 al 23 novembre vota le liste RdB P.I. per il vero rinnovo delle rsu.

 


L'elenco delle piazze regionali di venerdì 9 novembre 2007

Milano, Largo Cairoli, ore 9,30

Torino, Piazza Arbarello, ore 10,00

Roma, Piazza Esedra, ore 9,30

Bologna, Piazza xx Settembre, ore 9,00

Firenze, Piazza San Marco, ore 9,30

Taranto, Piazzale Arsenale, ore 10,00

Napoli, Piazza Garibaldi, ore 9,30

Ancona, Piazza Cavour, ore 9,00

Genova, Piazza De Ferrari, ore 9,00

Trieste, Piazza della Borsa, ore 9,30

Cagliari, Piazza Garibaldi, ore 10,00


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni