Dogane. Anche gli Uffici Unici in vacanza?

Roma -

questa è la nota congiunta inviata da RdB/CUB, CGIL, CISL, UIL, SALFI, FLP e INTESA al Direttore del Personale dell'Agenzia delle Dogane.

"Le scriventi OO.SS. prendono atto dell'elenco degli uffici unici da attivare nel corso del 2006, facendo presente peraltro che l'informativa è stata fornita a fine luglio, con uffici compresi nell'elenco già attivati, in alcuni casi senza il necessario accordo sindacale.

Pertanto si chiede la sospensione del piano di attivazione fino alla convocazione di una riunione, ai primi di settembre, che dovrà affrontare la "rivisitazione" dei contenuti dell'accordo del marzo 2002, tenendo anche conto dell'andamento critico di molte trattative svoltesi in precedenza a livello regionale sulla materia."

Per quanto riguarda gli Uffici già attivati (Cagliari, Caserta e Taranto), l'Agenzia ha dichiarato di avere le carte in regola: le Rdb si impegnano a verificarlo, perchè non è nostra intenzione far passare di nuovo una sorta di sanatoria come avvenne nel 2005 per alcuni Uffici attivati senza accordi sindacali.

 


Leggi anche: Come San Tommaso (a proposito della dichiarazione congiunta firmata alle dogane il 22 febbraio 2005 di cui è scaricabile il testo) - com.18

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni