Dogane - USB scrive all'Agenzia delle Dogane sul metodo di calcolo dei congedi parentali

Roma -

Ci sono pervenute alcune segnalazioni da parte di dipendenti in servizio presso gli Uffici centrali dell’Agenzia delle dogane da cui risulta che si sta procedendo al ricalcolo dei giorni di congedo parentale utilizzati a partire dal 2001.

In particolare si stanno effettuando i conteggi nel caso di fruizione frazionata non intervallata da una effettiva ripresa in servizio, includendo i sabati, le domeniche e i giorni festivi anche nel caso che essi ricadano all’interno di un periodo di ferie o di assenza ad altro titolo.

USB ha scritto all’Agenzia per cambiare tale modalità di calcolo che in alcuni casi sta causando pesanti decurtazioni stipendiali.

In fondo alla pagina puoi scaricare le lettere inviate all'Agenzia delle Dogane e la nota della Funzione Pubblica

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni