Emilia Romagna - ADM, Allargare la possibilità di Smart working

Bologna -

USB Emilia Romagna, ha scritto al Direttore Interregionale dell'Agenzia delle Dogane e Monopoli chiedendo la possibilità, a tutti coloro ne facciano richiesta, di poter lavorare da remoto.

La situazione pandemica, infatti, rende quanto mai urgente limitare il lavoro di presenza a quanti preferiscano questa modalità (nei limiti stabiliti dalle disposizioni in materia di distanziamento sociale e non affollamento degli uffici), aprendo però a tutti i lavoratori lo smart working.

Per farlo, però, occorre modificare la Liua del 13 agosto che stabilisce le attività da rendere in presenza.

Per questo motivo abbiamo chiesto al Direttore interregionale di farsi carico di queste modifiche che sono consentite dalle recenti disposizioni della nota del 29 ottobre.

In molti uffici di altre regioni, alcuni colleghi hanno vissuto e stanno vivendo situazioni estremamente drammatiche, per cui occorre la massima cautela e l’attenzione di tutti, a partire dai direttori.

In basso la nota inviata al Direttore Letrari.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati