Emilia Romagna - Bologna ufficio pilota della riorganizzazione. RdB scrive alla Direzione Regionale

Bologna -

...l’Agenzia ha illustrato ufficialmente il piano di riassetto organizzativo nazionale. Un piano che ci preoccupa moltissimo per le ricadute presenti e future sui Lavoratori, e dal quale si è avuta la conferma ufficiale che gli uffici di Bologna...

 

Qui sotto il testo integrale della lettera e in fondo alla pagina il documento scaricabile.

 


Bologna, 28 novembre 2008

 

Spett.le Agenzia delle Entrate Direzione regionale dell’Emilia Romagna

alla c.a. del Direttore regionale dott. Ciro De Sio

Responsabile delle relazioni sindacali dott.ssa M. G. Baglivo

 

Oggetto: Riorganizzazione del modello di Agenzia. Richiesta d’incontro.

 

Nella giornata di ieri l’Agenzia ha illustrato ufficialmente il piano di riassetto organizzativo nazionale.

Un piano che ci preoccupa moltissimo per le ricadute presenti e future sui Lavoratori, e dal quale si è avuta la conferma ufficiale che gli uffici di Bologna, su cui codesta Direzione Regionale aveva già costruito un proprio piano di riassetto diminuendone il numero e variandone parzialmente l’ubicazione,   sarebbero  ulteriormente investiti dal prossimo gennaio ancora una volta del ruolo di battistrada e pilota della nuova riorganizzazione nazionale.

Si ritiene necessario richiedere un incontro urgentissimo in merito,  con la consapevolezza che intendiamo comunque affrontare i progetti dell’Agenzia e di codesta Direzione, come già detto, nei tempi che si renderanno  necessari senza obblighi di scadenze troppo ravvicinate prefissate unilateralmente, e senza considerare alcun esito già scontato.

 

p. RdB Cub Agenzie Fiscali Emilia Romagna, Vincenzo Capomolla

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni