Emilia Romagna - Entrate, ci negano l'assemblea ci prendiamo la piazza

Bologna -

USB richiede un assemblea a Bologna in via Larga e l’amministrazione l’autorizza in Via Nanni Costa dichiarando che non ci sono spazi idonei per fare un’assemblea dei lavoratori della Direzione provinciale ne in via Larga ne in via Marco Polo.

 

Chiudono Nanni Costa e si scopre che è l’unica ad avere spazi adeguati a rispondere alle esigenze dell’Agenzia delle Entrate. Assurdo, tutto calcolato? Una presa in giro? Ci aspettavamo da un momento all’altro di sentirci gridare: “ridi, sei su scherzi a parte!”.

 

Ma purtroppo non c’è niente da ridere, ad una simile arroganza abbiamo risposto che se non ci sono spazi l’assemblea verrà realizzata nel piazzale antistante l’ufficio di via Larga. E così sarà!

 

Part time revocati, chiusure degli uffici, rifiuto a venire incontro a qualsiasi richiesta dei lavoratori, modifica dell’orario di lavoro, blocco dello stipendio, taglio del salario accessorio, passaggi economici agli amici degli amici, cos’altro ci devono fare per provocare nei lavoratori un sussulto di orgoglio e una reazione compatta?

 

Partecipa all’assemblea indetta da USB e sostieni un sindacato ch non è colluso con governi ed amministrazione ma si occupa soltanto de diritti de lavoratori.

 

Scarica lo scambio di lettere tra Amministrazione e USB.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni