Emilia Romagna - Entrate: Commercialista calunnia lavoratore della Dp di Rimini e tutto prosegue come prima …

Rimini -

È accaduto a Rimini che un commercialista ha denunciato un lavoratore della Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate di corruzione. Dopo lunghe indagine invasive, da parte degli organi preposti, nei confronti dei dipendenti (intercettazioni ambientali e telefoniche) è stato palesemente dimostrato, ancora una volta, la correttezza e la trasparenza dell’operato delle lavoratrici e dei lavoratori della Dp di Rimini.

Il commercialista chiamato a rispondere delle sue falsità ha patteggiato una condanna a ben 2 anni per evitare pubblicità negativa e una condanna ben più pesante.

Come USB abbiamo scritto alla Direzione Regionale dell’Emilia Romagna per intervenire perché il commercialista continua a girare indisturbato presso la Dp di Rimini come se nulla fosse successo.

La Direzione Regionale ha prontamente risposto che: “Al momento sono in corso tutte le valutazioni del caso, basate sulla raccolta di elementi ricevuti, per avviare azioni legali nei confronti del professionista”.

Crediamo sia importante dare un segno di difesa forte ai lavoratori rendendo pubblica la notizia al fine di evitare che simili episodi possano ripetersi in futuro e trovare, anche con la collaborazione dell’Ordine dei Commercialisti, delle soluzioni per poter far svolgere con la giusta e normale tranquillità il proprio lavoro quotidiano.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni