Emilia Romagna - I lavoratori delle Agenzie Fiscali in piazza contro la "loro" spending review

Bologna -

Si è tenuta, oggi 7 marzo, un’assemblea dei lavoratori delle Agenzie Fiscali presso l’Ufficio Provinciale di Bologna Territorio. L’assemblea molto partecipata, oltre un centinaio di lavoratori, si è svolta in contemporanea ad altre assemblee, organizzate da USB contro questa spending review, che hanno coinvolto i lavoratori del Comune, Provincia, Regione, Sanità, Inps, Ministeri, Scuola, dell’Università e delegazioni provenienti dalle altre province.

L’assemblea ha analizzato le pesanti e non più sopportabili ricadute della spending review su lavoratori e  cittadini, contro le quali occorre una forte mobilitazione popolare.

Al termine delle assemblee tutti i lavoratori si sono portati nella piazza antistante la Prefettura realizzando un presidio di 600 persone. Una delegazione, composta dai lavoratori di diversi settori, è stata ricevuta dal Prefetto che ha ascoltato le critiche e le proposte dei delegati USB sull’impostazione data dai vari governi del paese alla fase finanziaria attuale (Potete approfondire l’argomento leggendo il volantone allegato). Occorre una migliore redistribuzione del reddito, ed il lavoro pubblico è fondamentale per fornire un servizio pubblico efficiente. Il prefetto ha ascoltato, e in parte condiviso, le preoccupazioni presentate dai lavoratori, impegnandosi, per quanto nelle sue possibilità, di riportare le osservazioni al governo.

Ora la protesta si sposta a Roma dove il 14 marzo sarà realizzata una grande manifestazione nazionale di protesta, “BASTA CON LA VOSTRA SPENDING REVIEW”, sotto il palazzo della Funzione Pubblica. E’ ancora possibile prenotare qualche posto sui pullman in partenza da Bologna alle 5:00 della mattina di venerdì scrivendo a emiliaromagna.pubblicoimpiego@usb.it

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni