Emilia Romagna - Territorio, da ricercatori di fabbricati fantasma a ... fantasmi

Rimini -

I lavoratori dell’ agenzia del territorio di Rimini, ritengono antidemocratico, dannoso e dispendioso per la collettività il decreto legge 87 del 2012, che mira a sopprimere la nostra agenzia fiscale, con un accorpamento con l’agenzia delle entrate che sottrarrà tempo ed energia alla lotta contro l’evasione fiscale !!!

Tanto più inutile e dispendioso e, come sempre, a spese degli onesti cittadini!

Come è possibile utilizzare un decreto legge, che per essere legittimo deve avere i requisiti di necessità ed urgenza, per eliminare un’agenzia fiscale che ha sempre dimostrato professionalità, efficienza e produttività raggiungendo sempre gli obiettivi prefissati dal ministero delle finanze?

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati