Emilia Romagna - Tirocinanti-bis, RdB sollecita una procedura trasparente per la definitiva assegnazione di sede

Bologna -

Ad ormai 2 mesi dall’inizio della seconda fase del tirocinio che vede protagonisti vincitori ed idonei del concorso per l’assunzione di 1.180 funzionari, siamo ancora una volta a sollecitare un incontro per conoscere i criteri adottati da codesta Direzione nella procedura di assegnazione che oggi appare nebulosa, poco trasparente e con scelte non condivisibili.

Ci preoccupano inoltre le notizie ricevute di diritti elementari negati ai nuovi colleghi, nonché l’assegnazione delle sedi definitive adesso che, per quanto ufficialmente annunciato dall’Agenzia, siamo alle porte dell’assunzione prevista a gennaio.

Tutto questo mentre si sta per aprire la fase di tirocinio previsto per il concorso successivo.

Sollecitiamo quindi un incontro urgente in merito, anche al fine di concordare le modalità ed i criteri delle imminenti assegnazioni definitive, alla stregua di quanto sta già attualmente avvenendo nelle altre regioni.

 

Scarica in fondo alla pagina la nota che RdB ha inviato alla Dr Entrate il 9 novembre.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni