Entrate Emilia Romagna. RdB chiede i prospetti di liquidazione del salario accessorio

Bologna -

Di seguito pubblichiamo la lettera che abbiamo inviato alla Direzione Regionale Emilia Romagna e a tutti gli Uffici locali delle Entrate dell' Emilia Romagna.


Oggetto: Fondo per le Politiche di Sviluppo delle risorse umane e per la produttività anni 2003 e 2004. Richiesta prospetti di liquidazione.

Si riscontra come la Parte Pubblica, nel corso delle trattative in merito ai temi in oggetto, abbia fornito e fornisca solo i prospetti orari per ogni singola maggiorazione o indennità, rifiutandosi di consegnare un quadro completo dei compensi  attribuibili a ciascun lavoratore in virtù della propria proposta di apertura al tavolo, di un’ipotesi d’accordo e/o dell’accordo definitivo.

E’ evidente come tale rifiuto, che solo da qualche anno è intervenuto in questa regione a ribaltare una prassi positiva che ritenevamo ormai consolidata, crei delle evidenti difficoltà in fase di trattativa rendendo impossibile verificare l’incidenza dei criteri in discussione sugli emolumenti.

Ed è quindi ancora più evidente come tale ormai ostinato rifiuto incida negativamente sulla trasparenza delle trattative e dei suoi risultati sia rispetto alle parti sindacali che nei confronti dei lavoratori.

Ancora di più non comprendiamo tale rifiuto visto che i dati sono comunque in possesso degli uffici e ciò quindi non comporta in alcun modo un aggravio per la Parte Pubblica.

Ci permettiamo di rammentare come tali fondi siano assegnati all’intero ufficio per gli obiettivi raggiunti dall’ufficio stesso nella sua completezza, e come pertanto sia a nostro avviso doveroso, non solo verso le Parti Sindacali ma anche e soprattutto nei confronti dei lavoratori, prospettare come l’intero importo attribuito all’ufficio sia stato anche finanziariamente ripartito ai singoli lavoratori.

Tale esigenza di trasparenza risulta a nostro avviso ancora più doverosa e pressante in questa regione, unica che stia introducendo l’adozione di criteri valutativi nella ripartizione di tali fondi.

Pertanto, in merito al Fps 03 ed a quello relativo al 2004 ove le trattative siano già concluse, si richiede per ciascun ufficio il prospetto completo riepilogativo di liquidazione del compenso totale attribuito ad ogni lavoratore, con indicazione del salario assegnato per ciascuna maggiorazione e/o indennità, ivi compreso l’eventuale compenso per remunerazione delle prestazioni individuali.

Ove le trattative per la suddivisione del Fps 04 siano ancora in corso, si richiede che tale prospetto,

già dalla prima proposta di Parte Pubblica,  per le ipotesi di accordo e per l’accordo definitivo, sia consegnato quale normale strumento necessario alla contrattazione.

In attesa di cortese sollecito riscontro, cogliamo l’occasione per porgere i più cordiali saluti.

Bologna, lì 15 maggio 2006


  Scrivici : In posta elettronica oppure Attraverso la rete intranet

Per ricevere in posta elettronica documenti e comunicazioni :iscriviti alla Mailing List


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni