Entrate, giù le mani da banca ore e congedi

Roma -

Abbiamo richiesto la rettifica della nota della Direzione Centrale n.138696 del 20 marzo 2020 laddove pretende che i lavoratori terminino oltre alle ferie dell'anno precedente anche la banca ore e i congedi.

La normativa prevede infatti che questi istituti rimangano gestiti dai contratti collettivi nazionali che non sono stati derogati.

Anche sulle ferie dell'anno precedente crediamo che vista la situazione sarebbe consigliabile rinviarle a tutti almeno sino al 30 giugno 2020.

 

In allegato la richiesta inviata alla DC

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati