Entrate, giù le mani da banca ore e congedi

Roma -

Abbiamo richiesto la rettifica della nota della Direzione Centrale n.138696 del 20 marzo 2020 laddove pretende che i lavoratori terminino oltre alle ferie dell'anno precedente anche la banca ore e i congedi.

La normativa prevede infatti che questi istituti rimangano gestiti dai contratti collettivi nazionali che non sono stati derogati.

Anche sulle ferie dell'anno precedente crediamo che vista la situazione sarebbe consigliabile rinviarle a tutti almeno sino al 30 giugno 2020.

 

In allegato la richiesta inviata alla DC

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni