Entrate. Torino 4. Le forme di lotta

Torino -

La R.S.U. dell’Agenzia delle Entrate, Ufficio di Torino 4, riunitasi in data 20 dicembre 2005, preso atto che a tutt’oggi non è stato firmato il contratto delle Agenzie Fiscali

tenuto conto che questa situazione contribuisce ad alimentare il senso di forte disagio che pervade ormai tutto il personale;

considerate pretestuose e dilatorie le motivazioni addotte dall’ARAN al mancato accoglimento delle richieste sindacali

HA DECISO

  • di attivare alla data odierna le seguenti forme di protesta:
  • scrupolosa osservanza degli Ordini di Servizio con rigida applicazione delle mansioni di appartenenza;
  • blocco dello straordinario;
  • astensione dall’uso del mezzo proprio nelle attività esterne;
  • rigido rispetto degli orari di apertura e di chiusura al pubblico con scrupolosa osservanza dei tempi e delle modalità di erogazione dei servizi al contribuente;
  • rigida applicazione della Legge 626/94 (utilizzo delle apparecchiature di videoterminale) con conseguente contemporaneo 1° spegnimento di tutti i computer per 15 minuti alle ore 11.00;
  • assemblee quotidiane con interruzione del servizio al pubblico;
  • rifiuto di fornire risposte a quesiti telefonici. 

R.S.U. - UFFICIO DI TORINO 4

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni