Firmato da RdB l'accordo sulla mobilità volontaria nazionale, dopo una lunga attesa. Ora diamogli cadenza annuale.

Roma -

Firmato  il 14 ottobre l’accordo sulla mobilità volontaria, ferma all’Agenzia del Territorio da oltre un decennio. Si tratta di una procedura per ora un po’ limitata ma riteniamo importante averla comunque avviata. Ciò che è importante ora è riuscire a darle cadenza annuale, per garantire ai lavoratori un minimo diritto alla mobilità, da troppo tempo negato. Pubblichiamo l'accordo e gli allegati.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati