Friuli Venezia Giulia - Entrate, stretta su orario di lavoro, flessibilità e apertura al pubblico

Trieste -

Dopo la vicenda dei part time, gestita malamente dall'Agenzia, con  una nota del 19 settembre, si parte all'attacco dell'orario di lavoro.

 

La Direzione Regionale ci ha, infatti, informato che dovrà applicare i dettemi della suddetta nota in tutte Direzioni Provinciali.

 

Con un comunicato unitario del 26 aprile 2011 avevamo chiesto alle OO.SS. nazionali di intervenire sia sui problemi del part - time sia sulle modifiche dell'orario di lavoro. Immediata è stata la reazione e l'attacco di USB all'Agenzia delle Entrate con una diffida dell'ufficio legale ad applicare le riduzione dei part time e con una serie di ricorsi a difesa dei diritti dei lavoratori ingiustamente penalizzati da una norma mal applicata.

 

La lotta di USB ha determinato anche un pronunciamento, anche se tardivo, della Funzione Pubblica (9/2011) che indicava alle Amministrazioni quali erano i passi da compiere e quelli da evitare in materia di revoca dei part time.

 

Anche sull'orario di lavoro USB ha sempre chiesto l'applicazione del CCNL che prevede un accordo locale che l'Agenzia non può incanalare con paletti che di fatto ne annullano l'autonomia decisionale.

 

Continueremo a difendere i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori a cui chiediamo di essere pronti ad intraprendere percorsi di lotta, solo così sarà possibile ottenere rispetto e considerazione.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni