Argomento:

Gavirate. Aumenta la tensione

Gavirate -

I lavoratori dell'Agenzia delle Entrate di Gavirate, in stato di agitazione dal mese di dicembre per il mancato rinnovo del C.C.N.L., riuniti in assemblea il 20/01/2006, hanno deciso di adottare ulteriori azioni di protesta.

 

accettazione al front-office di una sola pratica per utente corredata da delega e documento di riconoscimento; analogamente, all'area controllo, saranno trattate le pratiche solo con delega o documento di riconoscimento ed in ogni caso i professionisti saranno tenuti all'esibizione del tesserino di appartenenza all'ordine professionale;

 

indisponibilàà del personale a tutte le iniziative di immagine organizzate dall'Agenzia (mostre, convegni, ecc.).

 

astensione del personale dall'utilizzo del mezzo proprio per incarichi esterni e richiesta dell'anticipo del 75% delle spese previste.

 

applicazione rigorosa della pause previste dal D. Lgs. 626/94, art. 54 ovvero 15 minuti di pausa dopo due ore di lavoro al P.C.

 

sospensione della procedura "profilo utente';

 

sospensione delle attività effettuate in regime di straordinario;

 

sospensione delle attività di informazione telefonica con lettura del seguente messaggio:

 

"Si informa che il servizio di informazione telefonica e momentaneamente sospeso in attuazione delle forme di protesta promosse da questo ufficio che aderisce allo stato di agitazione indetto dalle OO SS per il mancato rinnovo del C. C.N.L. delle Agenzie Fiscali scaduto da oltre due anni."

 

 

Le modalità suddette, votate singolarmente, sono state approvate all'unanimità.

 

 

Si rammenta che qualsiasi pressione, intimidazione, condizionamento a livello personale o collettivo nei confronti dei lavoratori che aderiranno allo stato di agitazione, verrà considerato comportamento antisindacale, sanzionabile ai sensi delle vigenti normative di legge.

 

I LAVORATORI DELL'UFFICIO ENTRATE DI GAVIRATE

 

R.S.U. DI GAVIRATE

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni