Grande mobilitazione in tutta Italia contro la manovra finanziaria

Roma -

 

20.000 manifestanti a Roma, 10.000 a Milano ed altrettanti a Bologna: 5.000 a Napoli e a Firenze, 2.000 a Torino, 1.000 a Lecce. Gremite tutte le piazze, nelle tante altre manifestazioni territoriali - da Palermo a Genova, da Cagliari a Mestre, da Ancona a Pescara - che hanno accompagnato lo sciopero generale indetto per l’intera giornata da USB ed altre sigle del sindacalismo indipendente e autonomo, che ha portato al blocco dei trasporti ed alla chiusura di tanti uffici pubblici.



Dopo la protesta di ieri a Milano, che ha visto l’occupazione degli uffici della borsa, il testimone è passato a Roma, dove il partecipato corteo si è trasformato in presidio permanente in Piazza Navona, in cui è stata allestita una tendopoli che intende accompagnare l’esame della manovra in Senato.


Occorre ora continuare la lotta, terminando la raccolta delle 50.000 firme relative alla legge di iniziativa popolare che determini un fisco più equo a sostegno dei redditi delle famiglie dei lavoratori dipendenti, dei precari, dei disoccupati; rilanciare il ruolo delle Agenzie fiscali con il riconoscimento delle professionalità attraverso i passaggi di fascia economica, il pagamento del comma 165 con l’eventuale stabilizzazione nelle Convenzioni con il MEF.

 

L’avvio serio e determinato di una lotta all’evasione fiscale che risolva questa piaga vergognosa divenuta simbolo negativo del nostro paese, protetta da leggi e norme e dai tagli alle risorse finanziarie ed umane delle Agenzie fiscali chiamate a “combattere a mani nude” contro potenti e lobby armati sino ai denti.

 

La riuscita di questo sciopero generale ci da lo slancio per continuare la nostra battaglia con maggiore determinazione e convinzione coscienti che solo l’unione e la lotta dei lavoratori potrà conquistare maggiori diritti e un equo salario.

 

Alcune immagini delle manifestazioni del 6 settembre

 

 

ROMA

   

 

ROMA

   

 

 ROMA occupazione piazza Navona

    

 

 

 MILANO

       

 

MILANO occupazione borsa

         

 

 

 

  

MILANO occupazione borsa

           

 

 

 

 

NAPOLI

 

NAPOLI scontri manifestanti

               

 

 

 

 

BOLOGNA

                   

 

 

 

 

BOLOGNA"via crisis" solidarietà al popolo greco

                  

 

 

 

 

FIRENZE

                     

 

FIRENZE

                   

 

GENOVA

               

 

GENOVA

                   

 

IMPERIA denuncia delle banche

                 

 

 

 

 

LAMEZIA TERME occupazione stazione ferroviaria

                    

 

 

 

 

LAMEZIA TERME occupazione stazione ferroviaria

                    

 

 

 

 

LECCE

                   

 

LECCE protesta alla Banca d'Italia

                

 

 

 

 

TORINO

                  

 

TORINO

            

 

Altre foto della manifestazione sul "Portale USB"

clicca in alto a sinistra sotto la "Home"

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni