Il 12 aprile sciopero USB delle Agenzie Fiscali contro i tagli al salario accessorio e per la sua stabilizzazione

Roma -

Il settore delle Agenzie Fiscali è l’unico di tutto il pubblico impiego a percepire con anni di ritardo il salario accessorio (vedi tabella allegata). Un trattamento inconcepibile.

 

I lavoratori delle Agenzie Fiscali rivendicano il diritto a percepire il proprio salario accessorio - legato al raggiungimento di obiettivi monetari e numerici - con tempi e modalità certe e non con tre anni e più di ritardo.

 

Ma il problema non è solo il ritardo. Il vero problema è la continua erosione del salario che ha raggiunto la cifra record di 55 milioni di euro nonostante gli obiettivi siano stati tutti raggiunti e superati.

 

Contro i tagli del salario accessorio e per la sua stabilizzazione.

 

Contro gli aumenti dei carichi di lavoro dovuti anche alla diminuzione di personale

Per la certezza della retribuzione

VENERDÌ 12 APRILE

SCIOPERO NAZIONALE DELLE AGENZIE FISCALI

 

Unione Sindacale di Base P.I. Agenzie Fiscali

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati