Interpello, 144 posti in 7 regioni: i termini scadono il 15 settembre

Roma -

L'Ufficio relazioni sindacali dell'Agenzia delle Entrate ha comunicato che è stato disposto l’avvio di 10 procedure di interpello per l’individuazione di personale da destinare alle Strutture Centrali e Regionali, come specificato:

 

7 funzionari per la Direzione Centrale Accertamento - Settore Governo dell’Accertamento;

4 funzionari per la Direzione Centrale Accertamento, sede delocalizzata di Mestre - Ufficio Scambio di informazioni;

5 funzionari per la Direzione Centrale Affari Legali e Contenzioso;

10 funzionari per la Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo - Uffici del Settore Pianificazione e Controllo;

8 funzionari per la Direzione Regionale della Basilicata - Direzione Provinciale di Potenza;

21 funzionari per la Direzione Regionale della Calabria - Direzioni Provinciali di Catanzaro, Cosenza, Crotone e Vibo Valenzia;

8 funzionari per la Direzione Regionale del Molise - Direzioni Provinciali di Campobasso ed Isernia;

16 funzionari per la Direzione Regionale della Puglia;

20 funzionari per la Direzione Regionale della Sardegna - Direzioni Provinciali di Cagliari, Nuoro, Oristano e Sassari;

45 funzionari per la Direzione Regionale della Sicilia - Direzioni Provinciali di Catania, Palermo e Ragusa.

 

Il personale interessato potrà presentare domanda di partecipazione per non più di una delle procedure di interpello.

 

La domanda di partecipazione andrà inviata entro il 15 settembre 2010 avvalendosi della specifica procedura informatizzata accessibile dalla intranet nazionale.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni