Istituzione dell'Osservatorio Congiunto a livello d'Ufficio: la RdB è contraria

Venezia -

La RdB propone a tutte le OO.SS. e alla RSU di chiedere l’annullamento della riunione fissata dalla Direzione dell’Ufficio di Este per lunedì 18/12/06 con all’ordine del giorno l’istituzione dell’osservatorio congiunto a livello d’Ufficio.

La posizione della RdB di critica a meccanismi quali l’Osservatorio sulle prestazioni individuali si basa sul fatto che gli aumenti contrattuali sono di gran lunga inferiori all’aumento del costo della vita e in questo contesto l’Osservatorio sulle prestazioni individuali si colloca per avvallare ulteriori differenze tra lavoratori rispetto a soldi che sono di tutti.

Inoltre nell’Ufficio locale  coloro che nell’Osservatorio (Direzione, RSU, Sindacati) stabiliscono i criteri per la valutazione individuale sono poi gli stessi che gli applicano in sede di trattativa!

Infine si ricorda che la stessa preintesa sull’integrativo delle Entrate (non firmato da RdB) prevede che l’Osservatorio congiunto sia istituito a livello nazionale e regionale e non a livello d’Ufficio.

Il nostro sindacato ritiene pertanto sbagliato e pericoloso avvallare nell’Ufficio di Este (unico a tutt’oggi tra i 34 Uffici delle Entrate del Veneto, a fare questa proposta) l’istituzione dell’Osservatorio a livello d’Ufficio.

Esecutivo Regionale  RdB P.I. Agenzie Fiscali del Veneto

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni