LA FUNZIONE PUBBLICA RIVEDE IL SUO PARERE SUL CUG

Roma -

Apprendiamo con soddisfazione che la Funzione Pubblica dopo diversi solleciti avvenuti nei diversi incontri istituzionali sia ritornata sui suoi passi per rivedere il parere emesso il 9 marzo con il quale creava una sperequazione di trattamento tra i diversi componenti del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità ed il benessere organizzativo designati dalle organizzazioni sindacali con quelli scelti dall'amministrazione.

Valutiamo con soddisfazione la capacità della Funzione Pubblica di saper rivedere un proprio giudizio per ripristinare il corretto funzionamento di un Comitato di Garanzia nato per difendere le lavoratrici ed i lavoratori.

Ci auspichiamo che l'attività dei CUG riprenda velocemente al fine di risolvere diverse questioni che aspettano di avere una giusta risoluzione.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni