Lazio - Entrate, 250 firme raccolte presso uffici centrali

Roma -

Oltre 250 firme sono state raccolte oggi presso gli uffici centrali nella giornata indetta dall’USB Agenzie Fiscali Lazio per avviare la raccolta firme a sostegno dell’estensione delle progressioni economiche per tutti i lavoratori.

Successivamente, durante una partecipatissima assemblea i lavoratori finanziari del Lazio hanno votato all’unanimità la seguente mozione:

 

I lavoratori dell’Agenzia delle Entrate del Lazio, riuniti in assemblea presso gli uffici centrali, esprimono forte contrarietà nei confronti dell’accordo sulle progressioni economiche.

L’esiguità dei posti, il 10% attribuito arbitrariamente dai dirigenti, delineano un accordo assolutamente insoddisfacente.

I lavoratori ritengono che sussistano le condizioni per stabilizzare risorse del salario accessorio per garantire l’estensione delle progressioni economiche al personale che ne è rimasto escluso, senza violare i vincoli di bilancio.

I lavoratori, pertanto, danno mandato a tutte le OO. SS. di avviare una forte campagna per l’estensione degli sviluppi economici, mettendo in campo tutte le iniziative sindacali necessarie per raggiungere questo obbiettivo.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni