Lazio - La grande magia doganale: sparisce la disagiata per i lavoratori laziali

Se ancora non era chiaro, adesso abbiamo la certezza: ci stanno fregando per bene!

Roma -

Dopo la circolare del 21 agosto in cui l’Amministrazione “invitava” le organizzazioni sindacali nazionali a riportare alla ragione le strutture territoriali che rifiutavano accordi sulla disagiata, siamo stati convocati dalla nostra Direzione regionale che, applicando quanto stabilito a livello nazionale – sic!, ha solennemente dichiarato: Ufficio Roma 2 - Aeroporto Fiumicino  (quindi niente SOT Porto) punti 2 per IL SOLO PERSONALE CHE EFFETTUA TURNO H.24 + punti 2 PER IL SOLO PERSONALE CHE LAVORA NEI GIORNI FESTIVI CONSIDERATA LA SCARSITÀ DI MEZZI DI TRASPORTO PUBBLICI.

 

Lo stesso vale per la SOT Aeroporto Ciampino.

 

Tutto questo significa che circa 250 lavoratori possono dimenticarsi l’indennità di sede disagiata !!! SI TRATTA DI € 100 NETTI AL MESE CHE VANNO IN FUMO PER PAGARCI, MAGARI, LE VARIE INDENNITÀ DI POSIZIONE, ORGANIZZATIVE, DI RESPONSABILITÀ, ECC. QUESTI FANTASTICI SINDACALISTI NAZIONALI BISOGNA CHE LA FINISCANO DI “RUBARE” AI LAVORATORI; BISOGNA CHE LA FINISCANO DI ACCORDARSI PER I FATTI LORO; BISOGNA CHE DIANO RISPETTO AI LAVORATORI.

 

Potrebbero ancora dimostrare da che parte stanno, semplicemente provvedendo a sottoscrivere con l’Agenzia un chiarimento, un’interpretazione,  una semplice frase: “quando un Ufficio risulta destinatario dell’indennità di sede disagiata, si intende spettante a tutto il personale in servizio presso quell’Ufficio delle Dogane”.

 

BASTEREBBE POCO, MA NON È COSÌ CHE FARANNO!

 

IL “DISAGIO”, cari, si fa per dire, Cgil Cisl Uil Salfi e Flp,  NON LO POTETE STABILIRE A VOSTRO ARBITRIO, STRAVOLGENDO UNA LEGGE, PER RICAVARNE SOLDI DA GIRARE AD ALCUNI. LE RIFORME A COSTO “ZERO” FATELE A CASA VOSTRA !!!! NON VI PERMETTIAMO DI TOCCARE IL SALARIO ACCESSORIO DEI LAVORATORI DELLE DOGANE.

 

Vergognatevi per quello che fate!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni