Lettera RdB a Prodi sull'assenza del vertice dell'Agenzia delle Entrate

Roma -

Oggetto: nomina del Direttore Generale dell’Agenzia delle Entrate.

Le scriviamo per farle presente che il Consiglio dei Ministri non ha ancora provveduto alla nomina del Direttore Generale dell’Agenzia delle Entrate, che dovrà succedere al dott. Raffaele Ferrara.

 Riteniamo che detta nomina rivesta carattere di particolare urgenza per un governo che fa della lotta all’evasione fiscale uno degli obiettivi prioritari del proprio programma, anche in considerazione del momento particolare che sta vivendo l’Agenzia delle Entrate, sottoposta ad un forsennato attacco mediatico a seguito dell’ormai famosa vicenda dello “spionaggio fiscale”.               

Abbiamo appreso  dagli organi di stampa che detto incarico sarà affidato al dott. Massimo Romano, e non comprendiamo il perché non si possa provvedere immediatamente alla sua nomina, evitando di lasciare l’Agenzia ad una gestione provvisoria che, evidentemente, potrà riguardare solo l’ordinaria amministrazione.

             Distinti saluti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni