Lombardia - Agenzie Fiscali, presidio a Bergamo in difesa dei beni pubblici e dei lavoratori

Bergamo -

Si dismette l’immobile in cui ha sede l’Agenzia delle Entrate, l’Agenzia delle Dogane, l’Agenzia del Territorio e la Guardia di Finanza e i lavoratori lo devono scoprire leggendo la notizia sugli organi di stampa!

 

USB a organizzato un presidio per avvisare cittadini e lavoratori del pericolo che in cui si può incorrere, infatti non è dato sapere se l’immobile, un tempo di proprietà dello Stato, è stato venduto ad una società privata per poi essere ripreso in affitto dalla Pubblica Amministrazione per lo stesso scopo a cui era già adibito.

 

Nessuna notizia su questa questione è mai trapelata, né sul prezzo di (s)vendita, né sul canone di affitto, né sui tempi,  i modi e i perché delle varie operazioni.

 

Il presidio realizzato oggi da USB in Largo Belotti n. 3 è stata l’occasione per ribadire che,  trattandosi di bene pubblico e di servizi pubblici, ci sia TOTALE TRASPARENZA su quando, come e dove avverranno  lo smantellamento e quindi il trasferimento degli Uffici Statali.

 

USB chiede che sui beni pubblici non si speculi a vantaggio dei privati.

 

USB chiede che la Collettività non subisca un danno dal trasferimento degli Uffici Fiscali dal Centro di Bergamo.

 

USB chiede che gli immobili in cui lavorano centinai di Lavoratori siano  messi in sicurezza e in condizioni tali da permettere CONDIZIONI DI LAVORO DIGNITOSE E RISPETTOSE DI TUTTE LE CATEGORIE DI LAVORATORI. Anche sotto l’aspetto del benessere lavorativo abbia già scritto il 7 luglio al Direttore Provinciale dei problemi dell’impianto di climatizzazione  e ribadito la necessità di rendere utilizzabili a turno tutti i posti macchina presenti nel cortile.

 

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato utilizzando permessi personali al presidio di denuncia e ricordiamo che la difesa dei diritti passa attraverso la partecipazione.

 

Trovi le foto del presidio e i volantini in fondo alla pagina

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni