Lombardia - Dogane Monopoli, Nuova diffida alla Direzione Regionale della Lombardia.

Malpensa -

Ancora troppe le presenze fisiche negli uffici delle dogane, evidentemente per chi le dirige la situazione non è ancora abbastanza chiara e si continuano ad esporre i lavoratori a rischi che possono essere evitati ...

Nonostante la situazione di emergenza sanitaria imponga quindi di svuotare gli uffici in quanto potenziali luoghi di diffusione del contagio, e la Lombardia sia la regione più colpita, in più Uffici della Direzione regionale della Lombardia queste disposizioni
sono disattese.

Ci riferiamo in particolare alla situazione dei servizi viaggiatori nei terminal aeroportuali chiusi, a dirigenti che ancora non hanno posto tutti i lavoratori che svolgono attività non indifferibili in smart working , in attesa di una richiesta da parte de l lavoratore non prevista dalla normativa citata né dalla Direttiva n. 2/2020, o che ne eludono l’efficacia imponendo rientri settimanali per attività non indifferibili, così come individuate dal Direttore dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli nelle Linee di indirizzo per l’ uniformità dell’azione amministrativa, prot. 89539 dello scorso 12 marzo.

Per questo abbiamo scritto alla DR la diffida che trovate in allegato.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni