Lombardia - Entrate, la priorità è salvaguardare la salute collettiva

Milano -

Visto l'aggravarsi dell'emergenza epidemiologica sul territorio regionale non è più tollerabile che l'amministrazione continui a rimanere sorda e indifferente di fronte a quel che sta succedendo intorno a lei. È venuto il tempo per i vertici dell'amministrazione di scendere dalla torre d'avorio in cui vivono pensando solo agli obiettivi. La priorità in questo momento deve essere soltanto quella di salvaguardare la salute della collettività.


Esecutivo regionale AF Lombardia

 

Allegate le diffide inviate agli uffici

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni